emozione-creativa-villa-durazzo-bombrini

Lunedì 6 maggio 2024 la storica Villa Durazzo Bombrini è stata nuovamente un catalizzatore di idee e progetti legati dal comune denominatore della sostenibilità. Nei suoi magnifici saloni settecenteschi, ha avuto luogo la prima edizione di Emozione creativa – sostenibilità e colore. Un evento concepito e organizzato nell’occasione della “Giornata mondiale del colore” da Fondazione Fassicomo, Tipografia Ecologica KC e AerCast, in collaborazione con alcune aziende leader nei settori della comunicazione e della grafica.

La “Giornata mondiale del colore”

La “Giornata mondiale del colore” è nata sedici anni fa da un’idea dell’azienda tedesca Staedtler, leader nel campo della cancelleria, con al suo attivo il primato europeo per la produzione di mine e matite colorate.

emozione-creativa-coloriamo-il-futuro


A partire dal 2008, ogni anno il 6 maggio grazie a Staedtler si celebra il World kids colouring day, un’occasione in cui i bambini e gli adolescenti di tutto il mondo sono chiamati a colorare il proprio universo fantastico o reale con matite, pennarelli, tempere e pastelli, dando sfogo alla fantasia e alla creatività. Il fine di questa giornata, apparentemente giocosa, è quello di far avvicinare i più piccoli a tematiche importanti e delicate, fra le quali la salvaguardia dell’ambiente, attraverso un linguaggio a loro consono e familiare. Tradizionalmente, per ogni disegno ricevuto la Staedtler si impegna a raccogliere fondi per aiutare i meno fortunati del pianeta.

“Emozione creativa – sostenibilità e colore”

Lunedì 6 maggio 2024, negli splendidi saloni di Villa Durazzo Bombrini, sita nel quartiere genovese di Cornigliano, ha preso vita la prima edizione di “Emozione creativa – sostenibilità e colore”.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Fondazione Fassicomo, ente di formazione professionale rivolto in prevalenza all’ambito grafico e informatico, dalla Tipografia Ecologica KC, stabilimento che adotta processi di stampa green da oltre trent’anni, e da AerCast, brand specializzato nel settore audiovisivo, in collaborazione con alcune realtà di primo piano nei comparti della comunicazione e della grafica, nonché in rete con altri enti di formazione professionale, quali la Accademia del Turismo e il Villaggio del Ragazzo.

villa-durazzo-bombrini-genova-la-location-per-ogni-tipo-di-evento

L’evento “Emozione creativa – sostenibilità e colore” ha celebrato la “Giornata mondiale del colore” veicolando un messaggio valoriale sulla crescita sostenibile negli ambiti della comunicazione e delle arti visive e proponendo uno scambio costruttivo di know how fra i mondi della scuola, delle imprese e delle istituzioni.

La giornata, che ha tratto ispirazione dalle sfide legate ai 17 obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, ha rappresentato un momento importante di sensibilizzazione e riflessione sulla cultura della sostenibilità per i ragazzi che sono intervenuti numerosi ai laboratori, per gli attori della filiera della comunicazione e per i professionisti e gli imprenditori che hanno partecipato al convegno “Urban event”.

platea-emozione-creativa-villa-durazzo-bombrini


Marta Rosatelli, Direttrice della Fondazione Fassicomo, così illustra le finalità del progetto: “Attraverso questo progetto vogliamo valorizzare le conoscenze e le competenze culturali e professionali nel campo della comunicazione, coinvolgendo i giovani come figure centrali in un dialogo costruttivo e orientato al futuro attraverso la collaborazione tra mondo della formazione, imprese e istituzioni, perché il vero cambiamento è possibile solo attraverso la costruzione di una rete sinergica tra diversi attori”.

“La comunicazione è un pilastro fondamentale nella promozione dello sviluppo sostenibile, ma la sua efficacia richiede lo sviluppo di competenze specifiche, essenziali per evitare il rischio del greenwashing, ovvero l’adozione di una facciata di sostenibilità priva di sostanza e azioni concrete

spiega altresì Antonella Leto, progettista e docente della Fondazione Fassicomo.

In questo contesto – continua la Leto – il colore assume un ruolo cruciale: lungi dall’essere un mero elemento decorativo, si tratta, infatti, di un potente strumento di codice visivo, dotato di una funzione persuasiva capace di influenzare profondamente la nostra sfera emotiva e di condizionare le nostre decisioni.

La sua applicazione e il suo studio diventano quindi essenziali per trasmettere messaggi di sostenibilità in modo autentico e impattante, sfruttando la sua capacità di comunicare valori e stimolare riflessioni profonde nella società”.

I contenuti

La giornata di lunedì 6 maggio a Villa Durazzo Bombrini, intitolata “Emozione creativa – sostenibilità e colore” si è svolta in due sessioni. Quella mattutina, dedicata principalmente ai ragazzi, ha visto la realizzazione di numerosi laboratori didattico-formativi rivolti agli studenti della scuola secondaria di primo grado. Ai vari workshop hanno partecipato anche giovani allievi provenienti dal mondo della formazione professionale iscritti a importanti realtà del settore, quali la Fondazione Fassicomo, il Villaggio del Ragazzo, l’Accademia del Turismo e Atelier della Stampa – Milano Academy. I laboratori, interessanti e pieni di creatività, sono stati un’ottima occasione di orientamento verso le professioni della ristorazione, dell’informatica, del benessere e della grafica ipermediale.

La sessione pomeridiana ha ospitato invece il convegno “Urban Event”, indirizzato a professionisti del settore della comunicazione, imprenditori, personale educativo, ordini di categoria operanti direttamente o indirettamente nei settori della grafica, della comunicazione, del design e del digital advertising. Tanti i relatori e le aziende che hanno condiviso i propri saperi e le proprie competenze con un’attenta platea di partecipanti.

speech-urban-event-emozione-creativa-villa-durazzo-bombrini

Organizzatore e partner tecnico dell’iniziativa, AerCast ha realizzato le riprese video dell’intera giornata. Insieme ad AerCast, altri partner tecnici hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento: Pantone color Institute e x-rite Pantone, Tipografia Ecologica KC, Waves Music, Atelier della Stampa, Must, Chromastudio, Gruppo Boero, Abcd Berni e G mund.

Sponsor unico del progetto è Artbook, mentre gli enti di formazione che hanno condiviso il proprio know how e il proprio “materiale umano” con le realtà presenti sono: Fondazione Fassicomo, Villaggio del Ragazzo e Accademia del Turismo. “Emozione creativa-sostenibilità e colore” è stata realizzata in collaborazione con Società per Cornigliano, Genova Liguria Film Commission e con il patrocinio di Comune di Genova, Regione Liguria e Ordine degli Architetti.

#aercast #aercastitalia #emozionecreativa #eventigenova #registrazionevideo

Continua la lettura sul nostro BlogCast

Nessun commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Benvenuto su 𝗔𝗲𝗿𝗖𝗮𝘀𝘁 💻🎥

    Per qualsiasi informazione sui nostri 𝘀𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶, avviare un 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 o una 𝗰𝗼𝗹𝗹𝗮𝗯𝗼𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 clicca qui sotto! 😉👇